Auto elettrica a zero euro: con gli incentivi è possibile, ecco come

L’auto elettrica non si è mai distinta per dei prezzi economici, ma con gli incentivi può cambiare tutto. Ecco come.

L’acquisto di un’auto elettrica può diventare inaspettatamente conveniente grazie ai nuovi incentivi statali, finalmente attivati dal governo dopo le lughe polemiche degli ultimi mesi. L’Ecobonus 2024 è stato reso disponibile proprio in questi giorni, dopo un’attesa prolungata che ha indispettito gli automobilisti, dal momento che inizialmente il loro esordio era previsto a febbraio.

auto elettrica a zero incentivi
Auto elettrica è tutto vero – FlopGear.it

L’auto elettrica è un mezzo di trasporto molto discusso, che ancora fatica a convincere tutti soprattutto per via dei costi superiori rispetto a quello dei mezzi tradizionali. Tuttavia, le cose stanno per cambiare con i bonus, ed anche se sembra una follia anche solo da pensare, le BEV possono diventare vostre addirittura a zero euro. Andiamo a vedere come è possibile.

Auto elettrica, l’Ecobonus cambia tutto

Sul sito web “Insideevs.it“, viene spiegato come acquistare un’auto elettrica senza spendere un centesimo. Ciò è possibile in alcune zone d’Italia, dove vengono sommati gli incentivi statali a quelli pensati dalle varie regioni. In particolare, ciò riguarda pochi modelli ed un numero di zone molto limitate, ma per chi vive da queste parti, l’occasione è davvero ghiotta.

Dacia Spring Ecobonus
Dacia Spring in mostra (Dacia) – FlopGear.it

Parliamo, in particolare, dell’emblema dell’auto elettrica economica, vale a dire la Dacia Spring, che ha un prezzo di attacco di 17.900 euro, ed anche della Renault Twingo E-Tech Electric. Le parti d’Italia coinvolte sono la Valle d’Aosta ed il comune di Firenze, così come la Sicilia. La Spring è già un’auto che costa pochissimo, ma ora diventerà praticamente gratuita.

Ad esempio, coloro che abitano in Valle d’Aosta possono sfruttare un incentivo regionale senza rottamazione pari al 50% del prezzo di acquisto senza IVA, fino ad un massimo di 9.000 euro per persone con oltre 35 anni. Il contributo sale a 12.500 euro per chi ha meno di 35 anni. Se si sommano questi sconti a quelli dell’Ecobonus nazionale, si può ottenere uno sconto di ben 18.000 euro sulla Spring, e ciò significa che sarà vostra senza spendere un euro, avendo un prezzo base di listino di 17.900 euro.

Per quanto riguarda il comune di Firenze, lo sconto sommato può arrivare alla bellezza di 18.750 euro, mentre in Sicilia si parla addirittura di 19.750 euro. Insomma, la Dacia Spring e la Renault Twingo ad emissioni zero saranno gratis per chi vive in queste regioni, ovviamente in caso di ISEE molto basso e di rispetto di tutti gli altri parametri. Non fatevele scappare.

Impostazioni privacy