Divinità soprannaturali convocano CdA straordinario dopo il GP di Monaco

GP di Monaco, Zeus costretto a convocare d’urgenza il CdA delle divinità. La situazione sembra grave.

Zeus, di comune accordo con i principali esponenti delle maggiori religioni monoteiste e non, avrebbe convocato con urgenza il Gran Consiglio Associato delle Divinità in seguito al Gran Premio di Monaco. Il ritiro di Charles Leclerc, pilota di casa ed alfiere Ferrari, avrebbe scatenato un’ondata di blasfemia raramente occorsa in precedenza.

“Non avevano mai associato il mio nome ad un lavandino, neanche per Singapore 2017“, ha commentato Apollo ai microfoni di FlopNews24. Rincarano la dose anche le principali divinità cristiane, vera parte lesa di quella che è sembrata una crociata nei loro confronti più che un GP di Formula 1: “Neanche per Germania 2018 avevano tirato in ballo Mosè!”

Dichiarazioni che lasciano basiti i segretari del CdA divino, i quali hanno rilasciato a stento poche informazioni. Secondo le ultime comunicazioni l’incontro è ancora in corso, e le pene ufficiali da comminare ai “fedeli” verranno comunicate solo al termine dello stesso. Voci di corridoio affermano che alcune di esse potrebbero comportare un intero giro di pista con Mazepin alla guida, o la trasformazione in tavolino di Toto Wolff per un’intera gara.

Segui Flop Gear sul tuo social preferito! Ci trovi su Facebook, Instagram, Twitter e Telegram

GP Monaco, Ferrari in testa ma era uno scherzo de Le Iene

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*