Promette alla mamma di non sporcarsi: in punizione pilota di motocross

Finisce malissimo l’avventura di un pilota di motocross professionista. Il talentuoso rider avrebbe ottenuto l’autorizzazione per correre la gara in programma lo scorso weekend ma, per la madre, ad una sola condizione: senza sporcarsi.

Dopo la bandiera a scacchi, lo sporco sulla tuta della sua KTM era visibile a decine di metri di distanza. E così è scattata l’inevitabile squalifica del genitore, poco incline ad accogliere le scuse del figlio, come ad esempio “sono un pilota professionista“, “ho 32 anni e vivo fuori casa da 14“.

La madre, dal canto suo, non ha voluto commentare la notizia e non ha neppure specificato la durata della punizione inflitta. Per lui, la stagione 2021 di motocross inizia col piede sbagliato.

Segui Flop Gear sul tuo social preferito! Ci trovi su Facebook, Instagram, Twitter e Telegram

fanta f1

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*