Debutta in Italia il pick-up cinese che fa tremare la concorrenza: che prezzo, sarà difficile batterlo

In Italia sta per arrivare il rivoluzionario pick-up cinese che potrebbe imporsi sul mercato grazie al suo costo alla portata

Le case automobilistiche cinesi stanno progressivamente rivoluzionando il mercato internazionale, per la presenza di automobili low cost ma con design e dotazioni decisamente interessanti.

Foton Tunland G7 pick up cinese prezzo low cost
Dalla Cina all’Italia è in arrivo un altro modello low cost – Flopgear.it

Con produzione e vendite in aumento, le aziende produttrici di automobili cinesi stanno ottenendo già grandissimi risultati, soprattutto nell’ambito delle elettriche.  Oltre alla prepotente ascesa del nuovo produttore BYD che sta insidiando la leadership mondiale di Tesla, stando agli ultimi dati, la Cina è addirittura riuscita a superare il Giappone nel 2023 per numero di automobili esportate all’estero.

Il tutto in un contesto di produzione piuttosto giovane con molte delle case produttrici cinesi che hanno meno di dieci anni di attività. Questo dimostra ulteriormente la grande determinazione dei cinesi di imporsi in un altro comparto economico fondamentale come quello dell’automotive. Intanto, sul mercato italiano sta arrivando l’ennesimo veicolo low cost cinese che già promette moltissimo.

Il rivoluzionario pick-up cinese, tutte le caratteristiche

La casa automobilistica Foton Motor di Laoniuwan, che fa parte del BAIC Group, ha recentemente presentato il suo nuovo modello: il Foton Tunland G7. Quest’ultimo è  un pick-up cinese caratterizzato da una propulsione turbo diesel da 162 cavalli, che anche gli italiani potranno acquistare spendendo circa 31.000 euro. La versione con cambio automatico costa invece circa 33mila euro.

Foton Tunland G7 nuovo pick-up cinese low cost
Foton Tunland G7, ecco un nuovo pick up per il mercato italiano – Flopgear.it

Il Foton Tunland G7 si presenta con una lunghezza di 534 cm, una larghezza di 194 cm ed infine con un’altezza di 187-190 cm. Il veicolo possiede inoltre un cassone lungo ben 152 cm e largo 158 cm. il nuovo pick-up cinese arriverà in Italia grazie alla collaborazione con Eurasia Motor Company (EMC). Quest’ultima garantirà l’assistenza sul veicolo con una rete di oltre 30 punti vendita dislocati su tutto il territorio nazionale.

Un pick up dall’aspetto tradizionale dunque quello di produzione cinese che si rivolge a un mercato non certo tra i più ricchi di vendite in Italia. Emblematico il fatto che anche la Fiat produce a sua volta dei pick up (Titano e Strada) destinati ad altri mercati come quello del Nordafrica e del Sudamerica.

Per concludere, la Foton è un produttore di automobili fondato nel 1996  con sede a Laoniuwan. E’ inoltre controllato da BAIC Group, che a sua volta produce anche veicoli per conto di aziende estere, in particolar modo per Hyundai e per Mercedes-Benz attraverso due joint venture.

Impostazioni privacy