La nuova Jeep Avenger è super economica: costa quanto una Dacia, confronto impietoso con le avversarie

Jeep Avenger a prezzo di saldo. La paghi pochissimo, le concorrenti tremano. L’azienda va incontro ai clienti.

I SUV e i fuoristrada continuano a dominare il mercato e a fare registrare incredibili numeri di vendita. Questi modelli continuano ad essere i preferiti dagli automobilisti, e hanno rapidamente colmato il gap con utilitarie e berline, vedendo la loro importanza raddoppiata anche nei listini delle aziende.

jeep avenger prezzo dacia
Jeep Avenger (Jeep) – Flopgear

Tra i brand di punta per quanto riguarda questo tipo di modelli non si può non citare Jeep. L’azienda statunitense è ai primi posti per questa tipologia di modelli, un vero emblema e riferimento in tutto il mondo.  Il brand del gruppo Stellantis sta vivendo un periodo particolarmente fortunato della sua storia. La concorrenza però come detto è sempre più agguerrita. Ormai sono tantissimi i marchi che puntano a scalzare Jeep dal trono. 

Tra questi c’è Dacia. Il colosso rumeno negli ultimi anni si è imposto sul mercato grazie ai suoi modelli di buona qualità ma soprattutto grazie ai prezzi irrisori delle sue automobili, tra i più economici su piazza. Se Jeep ha dalla sua il blasone e la qualità rinomata, Dacia ha attaccato con una politica di prezzo aggressiva. Le cose però sono cambiate.

Jeep sfida Dacia

Jeep è pronta a respingere l’attacco di Dacia e a mantenere la leadership sul segmento sfidando l’azienda parte del gruppo Renault sul proprio terreno di battaglia: quello dei prezzi. La nuova Jeep Avenger ha un prezzo davvero bassissimo, non a caso è in cima alle vendite per quanto riguarda il segmento. Per portarsi a casa il modello di casa Stellantis nella versione 1.2 MHEV e-Hybrid bastano 25.250 euro.

jeep avenger prezzo dacia
Jeep Avenger (Jeep) – Flopgear

Considerando che l’amatissima Dacia Duster, tra i modelli più economici sul mercato, è in vendita a 23.653 euro al prezzo di listino, non troppo distante dunque dal modello Jeep. Stellantis ha dunque sostanzialmente annullato il “gap” dai modelli più economici, proponendo un mezzo dalla rinomata qualità Jeep, ma abbassando sensibilmente il prezzo dei modelli della casa statunitense. Una mossa necessaria per riuscire a contrastare la tanta concorrenza, sia dei restanti marchi europei e statunitensi che soprattutto dalle aziende asiatiche, in particolare la Cina, che continua a proporre modelli dal prezzo sempre più basso. Con la Avenger, però, Jeep e Stellantis hanno un vero asso nella manica e i numeri sembrano dargli ragione, visto il grande successo riscosso tra gli automobilisti. Sul rapporto qualità-prezzo è davvero imbattibile.

Impostazioni privacy