La Panda vietnamita tira fuori i muscoli: il modello farà battere il cuore a molti

In Vietnam esce questo tipo di Panda che ha delle caratteristiche davvero particolari, dei veri e propri muscoli da mettere in mostra.

La Fiat Panda è un modello di utilitaria, comoda e funzionale, che ha fatto scuola in tutto il mondo. Nelle sue varie versioni fuoriuscite sul mercato, questa auto al 100% italiana è sicuramente un vanto per l’azienda torinese per l’automobilismo civile nostrano, tanto che in molti hanno preso spunto all’estero per la realizzazione di veicoli simili.

La Panda venduta in Vietnam
Panda venduta in Vietnam, un modello unico (Ansa) – Flopgear.it

Basti pensare che una azienda automobilistica del Vietnam avrebbe puntato su un modello dalle fattezze e dalle dimensioni molto vicine alla Panda, da lanciare sul mercato internazionale e provare a ritagliarsi uno spazio nel mondo automotive. Ma andiamo a scoprire qualcosa in più.

La società in questione è la VinFast, casa automobilistica vietnamita fondata nel 2017 con sede a Hanoi ed è una filiale del conglomerato VinGroup. Capace di produrre auto di vario genere ma anche modelli di motocicli e mezzi a due ruote, con un buon successo alle latitudini del sud-est asiatico.

L’ultimo lancio riguarda nella mini-utilitaria VF3, presentata lo scorso mese al CES e che come detto può rappresentare un corrispettivo della Fiat Panda in sala vietnamita. L’obiettivo è quello di lanciarla nel mercato occidentale, nonostante le difficoltà dei modelli precedenti.

Le caratteristiche della VF3, la Panda made in Vietnam

Inizialmente l’intenzione dell’amministratore delegato di VinFast, Le Thi Thu Thuy, era stata quella di lanciare per il mercato statunitense la VF8, una vettura dalle grandi dimensioni, di segmento C, che potesse interessare i cittadini nordamericani. Ma tale progetto è sembrato un buco nell’acqua.

La nuova idea è quella di questa vettura dalle dimensioni tutt’altro che esagerate, che può avere riscontri positivi in occidente. Ecco dunque spuntare la VF3, che avrebbe il potenziale per un successo di vendita. Un piccolo SUV che già a settembre ha fatto la propria apparizione nei cataloghi delle concessionarie, tanto che la VinFast è stata invitata a portare il modello negli Stati Uniti per presentarlo ufficialmente.

La VF3 è la Panda del Vietnam
La VF3, modello che ricorda la Panda (Youtube) – Flopgear.it

Ancora non si hanno tutti i dettagli tecnici sulla VF3, ma le indiscrezioni parlano di una lunghezza poco superiore ai 3 metri, larga 1,67. Dimensioni più corte di una Fiat 500e, ma con abitacolo abbastanza grande per ospitare comodamente 4 passeggeri. VinFast ha realizzato una batteria di piccole dimensione, con autonomia che supera i 200 km.

Uno dei motivi per cui la VF3 potrebbe andare bene nel mercato occidentale è il prezzo: negli USA potrebbe essere venduto per meno di 20 mila dollari, senza tenere conto degli incentivi fiscali per i veicoli elettrici come quelli della VinFast. Dunque potrebbe diventare l’auto elettrica meno costosa di tutti gli Stati Uniti.

Il lancio, secondo Thuy, avverrà all’inizio del 2025, affiancato da altri modelli di dimensioni maggiori, per includere una versione di produzione col concetto di pick-up, già presentata di recente.

Impostazioni privacy