Michael Schumacher, fan in lacrime per la straziante decisione della famiglia

Incredibile situazione per la famiglia di Michael Schumacher, con la notizia che ha lasciato senza parole tutti i fan.

Se c’è stato un pilota che più di tutti ha saputo legare il proprio nome al mondo della Ferrari, quello è Michael Schumacher. Il tedesco ha dimostrato di poter essere imprendibile sotto la pioggia, capace di portare al massimo livello possibile le prestazioni della propria monoposto, elevando il potenziale della sua Ferrari.

Michael Schumacher orologi vendita asta Ginevra incredibile
Michael Schumacher, incredibile decisione (Ansa – flopgear.it)

Era dal 1979 che la Ferrari non conquistava il titolo mondiale in F1, ma con il tedesco si riuscì a dare vita a uno dei più leggendari cicli di sempre. Mai nessun pilota ha vinto cinque Mondiali consecutivi in carriera, superando il precedente primato di Juan Manuel Fangio e non facendosi scalzare da Sebastian Vettel o Lewis Hamilton, fermi a quattro.

Da diversi anni la situazione del Kaiser è drammatica, con quel gravissimo impatto con gli sci che lo ha portato ancora oggi a dover lottare tra la vita e la morte. Da più di 10 anni la famiglia prova in tutti i modi a tenerlo in vita, ma le spese mediche sono elevatissime e non si sa cosa potrà succedere in futuro, ma intanto sono stati messi all’asta dei beni preziosi del pilota.

Orologi di Schumacher all’asta: incredibile il regalo di Jean Todt

Gli orologi dunque era la grande passione per Michael Schumacher, con la famiglia che di recente ha deciso di mettere all’asta la sua collezione. Questi, prima di essere battuti in quel di Ginevra dalla casa d’aste “Christie’s”, hanno fatto il giro di vari posti in giro per il mondo, per poter ammirare la splendida collezione.

Michael Schumacher orologi vendita asta Ginevra incredibile
All’asta gli orologi di Schumacher (Ansa – flopgear.it)

Sono diversi gli orologi che li hanno venduti a prezzi molto elevati. Auto Motor und Sport per esempio evidenzia un Rolex, prodotto tra il 1970 e il 1972, venduto per 322.560 Euro. Anche un altro Rolex Daytona nella versione REF 6241 è valso ben 280 mila Euro, ma quello che ha spazzato via la concorrenza è stato quello regalato da un caro amico.

Era il Natale del 2004 e Schumacher aveva da poco vinto il suo quinto Mondiale, con il 2002 il più dominato di tutti in Ferrari. Jean Tot lo omaggiò così di un bellissimo Vagabondage 1 Model di F.P. Journe. Un orologio da 18 carati e dal valore impressionante e all’asta il prezzo è schizzato alle stelle. Per averlo l’acquirente ha sborsato la bellezza di 1,5 milioni di Euro. Una cifra impressionante, ma che dimostra la qualità del prodotto e l’amore della gente verso il Kaiser.

Impostazioni privacy