Queste auto commuoveranno i nostalgici: quante emozioni, solo i puristi le ricordano ancora

Oggi facciamo un tuffo nel passato, riscoprendo ben cinque automobili da rally iconiche che hanno cambiato il mondo delle corse. Te le ricordi tutte?

I tempi del Gruppo A e del Gruppo B sono stati momenti leggendari nella storia della WRC o dei rally in generale, con gli appassionati che hanno visto veicoli incredibili avvicendarsi sulle piste sterrate di tutto il mondo. Certo, non che le auto di oggi non siano belle e divertenti da vedere e guidare ma i mezzi degli anni ottanta e novanta creano un effetto nostalgico incredibile negli appassionati. Un po’ come queste vetture che stiamo per mostrarvi…

Auto da rally storica
Subaru Impreza, in nome una leggenda (Ansa) – Flop Gear.it

Partiamo dalla leggenda più iconica di tutte come la Subaru Impreza WRC: questa vettura attiva tra il 1993 ed il 2008 è sicuramente famosa per i suoi numerosi successi nel campionato mondiale, arrivati con piloti del calibro di Colin McRae con la storica livrea blu ed oro, ancora oggi un marchio di fabbrica del brand. L’auto ha infilato tre successi negli anni novanta, portando a casa sia il campionato piloti che costruttori.

Un marchio che ha avuto un periodo di grazia incredibile nel mondo dei rally è anche la Peugeot che ha proposto tanti modelli potentissimi sulle piste non asfaltate del mondo. Ricordate tutti sicuramente la Peugeot 206, forse la più iconica di tutte: attiva a partire dagli anni novanta, l’auto vanta decine di vittorie in gare ufficiali ed ha contribuito massicciamente alla crescita del team Peugeot nel mondo delle corse negli anni a venire.

Mitsubishi Lancer WRC
Mitsubishi Lancer EVO in gara (Ansa) – Flopgear.it

Arriviamo ad una rivale storica della Impreza, oltre tutto: la Mitsubishi Lancer EVO è probabilmente la vettura più incredibile che la casa giapponese, capace di produrre di tuto dalle automobili ai condizionatori per la casa, abbia mai messo in pista e in strada. Con il suo potente motore a quattro cilindri l’auto è stata una protagonista assoluta delle scene della WRC negli anni duemila con l’iconica livrea bianca e rossa.

La regina italiana!

Queste automobili hanno fatto la loro parte per rendere iconico il mondo delle corse. Ma sappiamo molto bene, noi italiani, chi è la vera regina… la Lancia Delta in tutte le sue configurazioni, dalla Integrale alla 16V ha dominato il mondo dei rally per anni prima che la casa italiana decidesse di abbandonare le corse, una scelta che ancora oggi ci fa molto soffrire!

Lancia in gara
Una storica Delta Integrale in gara… (Pinterest) – Flop Gear.it

La casa italiana ha vinto ben sei stagioni grazie a questo modello. E per chiudere questo momento nostalgico, vi lasciamo con una vera chicca che ha donato all Germania, eterna rivale del nostro paese nel mondo dello sport anche nel campo dei motori, forse l’auto da rally più iconica che abbiano mai avuto…

Per l’Audi Quattro dobbiamo tornare addirittura agli anni ottanta: la vettura vantava una potenza e un’accelerazione bruciante in tutte le sue versioni, risultando sicuramente una delle automobili da rally con il sound più iconico che si sia mai vista in pista! Questo veicolo ha avuto un tale impatto sul mondo delle corse da creare la linea Quattro per la casa tedesca che chiama così i suoi modelli più performanti.

Quante vetture storiche che ci mancano tanto: le auto elettriche sono interessanti ma in futuro, dovremo abituarci a non sentire più simili rombi in pista nemmeno nel mondo dei rally.

Impostazioni privacy