Renato Pozzetto, nel suo garage spunta un capolavoro da 150 mila euro: modello impensabile

Le collezioni automobilistiche di Renato Pozzetto sono davvero da impazzire. C’è un modello che ancora oggi vale una fortuna.

Molto spesso i grandi attori vantano una passione infinita per i motori. Sono tanti i personaggi che calcano set cinematografici o palcoscenici teatrali che come hobby principale hanno quello della guida sportiva, o anche soltanto del collezionismo motoristico.

Le auto preferite di Pozzetto
Renato Pozzetto, grande appassionato di auto (Ansa) – Flopgear

In Italia c’è un interprete molto noto, che ha fatto la storia del nostro cinema, in particolare della commedia, che vanta ancora oggi un invidiabile parco macchine, accumulato durante la sua vita. Parliamo di Renato Pozzetto, forse il padre del cinema comico milanese, personaggio amatissimo grazie alla sua ironia paradossale e spiritosa.

Milanese doc, classe 1940, negli ultimi anni Pozzetto si è visto molto meno in cinema e televisione, ma è impossibile non ricordarlo per capolavori della commedia italiana quali Le Comiche, 7 chili in 7 giorni o Sono fotogenico. In tanti forse non conoscevano la passione per le auto di Pozzetto e le sue proprietà su 4 ruote che fanno invidia a tanti amatori.

Renato Pozzetto e le avventure automobilistiche: un modello storico nel suo garage

Renato Pozzetto è talmente appassionato di auto e di competizioni da aver preso parte a delle gare in prima persona. In pochi sanno che l’attore milanese ha preso parte al Giro Automobilistico d’Italia nel 1978, riuscendo persino a vincere una competizione alla guida di una Fiat Ritmo. Mentre nel 1987 fece addirittura la sua apparizione alla mitica Parigi-Dakar, finendo al quinto posto nella gara dei camion.

Impossibile per un appassionato sincero come lui non possedere auto di grande prestigio. Tante le vetture guidate o solamente tastate da Renatino, ma quella rimasta maggiormente nel suo cuore è una Lancia Delta edizione limitata, nello specifico la Club Italia, ovvero uno dei modelli più ricercati della celebre berlina italiana disegnata per la prima volta da Giorgetto Giugiaro.

lancia delta appartenuta a pozzetto
La Lancia Delta Club Italia appartenuta a Pozzetto (Youtube) – Flopgear

La Lancia Delta fu protagonista di moltissime personalizzazioni e modifiche, tanto da appartenere anche al noto pilota di Formula 1 Clay Regazzoni. L’edizione limitata finita nelle mani di Pozzetto vanta un motore 4 cilindri che sviluppa 200 cavalli. Comprende la trazione integrale, con una conseguente coppia di 310 Nm, un cambio a cinque marce e una velocità massima di 220 km/h.

Secondo gli esperti la Delta versione Club Italia ad oggi sul mercato è valutata non meno di 150 mila euro. Un vero e proprio tesoro, vintage ma allo stesso tempo simbolo di modernità e di solidità. Chi se lo aspettava il buon Renato così esperto e appassionato di motori?

Impostazioni privacy