Richiamata una delle auto più amate: problemi serissimi alla batteria, e c’è un’altra pesante batosta

C’è una notizia pessima per una delle auto di maggior successo, che fa emergere nuovi dubbi sul fronte delle elettriche.

Al giorno d’oggi, si sente parlare sempre più spesso di richiami per le auto, un fenomeno che è ritenuto molto fastidioso. I costruttori si accorgono di qualche problema dopo aver immatricolato le vetture, e sono così costretti a richiamarle contattando i loro proprietari, per un intervento di manutenzione e correzione presso le officine specializzate.

richiamo posche taycan batteria
Auto nuove polemiche – FlopGear.it

La sicurezza viene messa al primo posto, soprattutto in caso di problematiche più gravi, ma spesso, si interviene anche per difetti di minore entità. Oggi vi parleremo di un richiamo di un’auto non certo economica, che alimenta il dibattitto sulle auto elettriche e che farà gongolare i puristi, scettici di fronte a queste nuove tecnologie. Ecco di che vettura si tratta e qual è stato il problema che ha portato a questa forte decisione.

Porsche, scatta il richiamo per la Taycan

La Porsche è il marchio coinvolto nell’ennesimo richiamo di auto, e purtroppo, non si tratta neanche della prima volta in questo periodo. La vettura colpita dal guaio è la full electric Taycan, vettura che ha debuttato sul mercato nel 2019. In particolare, si tratta della prima auto elettrica della casa di Weissach, che sul fronte delle vendite ha anche ottenuto risultati sorprendenti, ma che già qualche mese fa era stata soggetta ad un richiamo.

Porsche Taycan problemi alla batteria
Porsche Taycan in mostra (Porsche) – FlopGear.it

Secondo quanto riportato da “L’Automobile Magazine“, sono in corso ben due campagne di richiamo della Taycan, a conferma del fatto che il problema è più serio del previsto, con tantissimi esemplari che saranno soggetti ad una bella controllata. Inoltre, c’è anche un altro problema non da poco, dal momento che, essendo l’elettrico una tecnologia del tutto nuova, ci sono pochi centri di riparazione. Questo fa allungare i tempi di attesa e, di conseguenza, quelli di intervento.

Secondo quanto è stato annunciato, ci sono solamente sette siti di riparazione in Germania, quelli in grado di intervenire sulle auto elettriche e le loro batterie, in modo da capirne e risolverne gli inconvenienti tecnici. Il problema, come detto, riguarda la batteria della Porsche Taycan, non certo un aspetto secondario come può essere un difetto al sistema di infotainment o problematiche simili, che spesso portano i costruttori a degli interventi di riparazione. L’unico aspetto positivo è che, come sempre accade in questi casi, i clienti avranno la riparazione gratis, visto che tutto sarà sulle spalle della casa di Weissach, una sfida economica non di poco conto.

Certo è che per la Taycan si tratta del secondo richiamo in pochi mesi, dopo quello avvenuto negli USA alla fine del 2023, e la cosa non può che far riflettere. Le auto elettriche non convincono anche per i tanti problemi che presentano, ma soprattutto, anche per l’ancora scarsa preparazione per via dei lati ancora nascosti di questa tecnologia di coloro che si devono occupare della risoluzione dei guai tecnici. Non ci sono dubbi sul fatto che tutto ciò migliorerà con il passare del tempo, ma la strada è ancora molto lunga.

Impostazioni privacy