Rinasce il super marchio dell’auto: batterà tutti sul prezzo

La casa europea sembrava “spacciata” anche stando alle parole della dirigenza sul suo futuro. Le cose però si stanno mettendo sotto un’altra luce e tutto potrebbe evolvere in fretta. 

Immaginate quanto sarebbe difficile dirigere e gestire un marchio che voi, come lavoratore, sapete già essere destinato a sparire o comunque, non essere la priorità del gruppo aziendale che lo ha in carico. Sta succedendo proprio questo, da circa un anno, ad un brand che produce automobili in Europa e che probabilmente, non vedremo più sul mercato tra qualche anno.

Seat grande ritorno
Forse, c’è ancora speranza (Canva) – Flop Gear.it

La casa in questione è SEAT, storico marchio spagnolo che ha prodotto vetture come la Ibiza e la Cordoba e con cui perfino Fiat ha collaborato in passato, ricordate la Marbella ossia la Panda spagnola no? Lo scorso anno, le dichiarazioni di Thomas Schäfer, dirigente del Gruppo Volkswagen, hanno lasciato un bel punto interrogativo sul futuro della casa produttrice.

“SEAT? Il futuro del brand è Cupra, è lì che stanno andando i nostri investimenti”, aveva detto senza tanti giri di parole il dirigente in merito durante un’intervista con Autocar. Alcuni giornalisti hanno anche interpretato queste parole come una dichiarazione di intenti di chiudere l’attività della casa, in un futuro prossimo. Ma forse non è detta l’ultima parola.

Non è finita per SEAT, ecco i progetti

Al momento l’opinione più diffusa tra i giornalisti del settore è che SEAT possa sopravvivere come marchio entry level che poi è anche naturale considerando gli intenti con cui il Gruppo Volkswagen lo ha acquisito. Il brand avrebbe in cantiere alcune vetture elettriche dal costo ridottissimo, come dice una voce autorevole interna al marchio.

Nuova Seat Mii
Questa vettura, la Seat Mii, potrebbe essere il punto di ripartenza per la casa (Seat) – Flop Gear.it

E’ stato il dirigente di Cupra e SEAT Marcus Gossen a rassicurare i clienti“La casa SEAT lavora duramente per dare al Gruppo Volkswagen un veicolo entry level”, si legge su Clubalfa in merito marchio Il brand ha poi assicurato che i modelli attualmente in listino verranno aggiornati costantemente anche con versioni elettriche ed ibride.

E qui, inseriamo noi una nostra piccola speculazione: SEAT in passato ha già prodotto una citycar entry level, la piccola vettura SEAT Mii dal 2011 al 2021 che condivideva la piattaforma con altre auto del gruppo. Un ritorno di questo mezzo o una erede alla piccola vettura a quattro posti in chiave elettrica. Potrebbe essere questo il mezzo entry level di cui si parla? In ogni caso, il messaggio è chiaro; per SEAT non è ancora finita.

Impostazioni privacy