Stop alla circolazione per queste auto, tanti italiani in difficoltà: il motivo della decisione

Alcune auto potranno non potranno più circolare in futuro, una notizia che non può far star tranquilli un gran numero di italiani.

Le regole anti-inquinamento sono sempre più restrittive, ed ora un folto gruppo di auto non potrà più circolare in una parte d’Italia. Si tratta di una notizia che getta nel panico un gran numero di automobilisti, anche per via di quella che è la situazione del nostro parco circolante. In Europa, l’Italia è tra coloro che hanno il parco più vecchio, e quindi dotato delle vetture più inquinanti in assoluto.

stop diesel euro 5 domeniche ecologiche
Auto cambia tutto – FlopGear.it

La crisi del settore delle quattro ruote ha portato i prezzi delle auto a salire a dismisura, e questo ha prodotto una scarsità di vendite, soprattutto tra le più moderne vetture ad emissioni zero, che sulla carta sono le meno inquinanti in assoluto. A questo punto, andiamo a vedere quelle che sono le ultime novità che arrivano da una regione italiana.

Auto, ecco quelle che non potranno circolare

Per i prossimi mesi, cambieranno molte cose in Emilia-Romagna, dal momento che lo stop alla circolazione toccherà anche le auto diesel Euro 5 nelle domeniche ecologiche. La novità è scattata da venerdì primo di marzo, con nuovi vincoli che riguardano anche altre tipologie di vetture. Ecco i dettagli precisi, come riportato dal sito web “Sicurauto.it“.

stop diesel euro 5 domeniche ecologiche
Auto diesel che mazzata (ANSA) – FlopGear.it
  • Divieto di circolazione per i veicoli a benzina Euro 0, 1, 2 ed anche per i diesel fino ad Euro 4 compreso, ma anche per i bi-fuel gpl-benzina, ma anche metano-benzina ed Euro 1 compreso, ma anche ciclomotori e motocicli Euro 0 ed Euro 1;
  • In caso di superamento dei limiti PM10, verrà dato anche lo stop ai sopracitati modelli diesel Euro 5, un limite importante, ma che, come detto, dovrà essere verificato in base a quelli che saranno i livelli di inquinamento. Nelle prossime settimane ulteriori aggiornamenti.
Impostazioni privacy