Addio Telepass, è arrivata la mazzata finale: boom di abbonamenti per il nuovo servizio, costa meno della metà

Sembra che le tariffe del Telepass, accessorio fondamentale per gli automobilisti che viaggiano tanto, stiano per aumentare ancora. Per risparmiare, cosa si può fare a riguardo? 

Fin dalla sua nascita il marchio ufficiale Telepass ha rivoluzionato del tutto il mondo dei viaggi privati, permettendo agli automobilisti di pagare in modo più rapido ed evitando lunghe e fastidiose code al castello la tassa necessaria per accedere a vari tratti autostradali nel nostro paese e non solo.

telepass alternative risparmio prezzi
Arriva una batosta: le alternative a Telepass ci sono davvero? (Ansa) – Flop Gear.it

Un’invenzione comoda che giustifica il suo prezzo elevato rispetto ad un pedaggio standard con la comodità e, per l’appunto, con la possibilità di saltare la fila al casello. Molti automobilisti che viaggiano abitualmente ad esempio per lavoro non possono fare a meno di questo abbonamento e delle numerose offerte che il marchio offre anche su base familiare, se per esempio più persone in un nucleo familiare scelgono di utilizzare questo strumento utilissimo.

A quanto pare però la situazione prezzi in casa Telepass sta per subire un’impennata che nessuno si aspettava, con il costo del servizio che aumenterà di oltre il doppio, per molti utenti. A questo punto, alcuni si stanno chiedendo perché non spostarsi verso la concorrenza. Questa mossa sarà davvero utile per aumentare le entrate di Telepass o porterà molti utenti ad alienarsi le simpatie del marchio?

Missione risparmio, ecco le alternative

Come riportano le testate italiane come Auto Everyeye il servizio base del Telepass subirà a breve un impennata nel prezzo di circa il doppio. Da luglio di quest’anno infatti il servizio aumenterà del 113% passando dagli attuali 1,83 euro al mese a 3,90 una cifra sempre contenuta su base mensile ma che potrebbe far storcere il naso a chi non guadagna così tanto da potersi permettere di ignorare un aumento anche minimo di una tariffa di un servizio simile.

telepass alternative risparmio prezzi
Telepass, una mazzata che non ci voleva (Ansa) – Flop Gear.it

La mossa dell’azienda è chiara, spingere i clienti verso il Pacchetto Plus che verrà a sua volta portato a 3,90 euro al mese ma solo fino alla fine del 2025. Tuttavia, i numerosi concorrenti fanno si che quello di Telepass non sia certo un monopolio, il che rende l’operazione molto rischiosa. Tra le alternative migliori che molti clienti di Telepass hanno individuato per sostituire il servizio, Unipol Move e MooneyGo.

Entrambi i servizi offrono infatti servizi analoghi a quello dell’azienda con il secondo che offre addirittura un metodo semplificato per pagare la sosta sui parcheggi a pagamento: il prezzo di entrambi è di 1,50 euro al mese mentre il secondo richiede 5 euro di spesa per l’attivazione iniziale del servizio. Offerte insomma che potrebbe rivelarsi davvero concorrenziali rispetto a Telepass. Chissà cosa sceglieranno di fare i clienti storici del servizio, di fronte a tali rincari.

Impostazioni privacy