Auto elettriche finalmente economiche? Ecco quelle che sono in arrivo

Le auto elettriche stanno diventando sempre più richieste e il loro futuro sembra poter migliorare ancora una volta.

Si sta andando alla ricerca di un mondo che possa essere quanto più possibile ecologico, in modo tale da poter venire incontro alle necessità del pianeta. Per questo motivo l’elettrico è ormai un’esigenza che non può di certo essere dimenticata e con le varie aziende che stanno cercando di virare su una produzione sempre di più a impatto zero.

Mercedes Citroen Renault Cupra Volkswagen auto elettriche novità occasioni
Le migliori cinque auto elettriche del futuro (Canva – flopgear.it)

Sono tantissimi i colossi che ormai hanno capito che questo è ormai un mercato sempre più vivo e attivo, per questo motivo si è deciso di operare su una produzione innovativa. Ecco dunque come mai si sono lanciate una serie di nuovi modelli di vario genere, il che va a comprendere auto di lusso e utilitarie.

Mondo sempre più elettrico: le novità del futuro

Il Gruppo Stellantis è uno di quelli che al momento sta cercando di far virare sempre di più la propria produzione sulle auto elettriche, con tantissimi marchi che ormai sono diventati leader nel settore. La Citroen sta dando grandi risultati, ma sono diversi i rivali che stanno provando a mettersi in mezzo.

Citroen e-C3

La Citroen è uno dei marchi di punta del Gruppo Stellantis ed è una delle più amate per quanto concerne la produzione di citycar. La C3 è inoltre un’auto che si sta mettendo in risalto nel mondo dei rally nel WRC2 e dunque non è un caso che la casa francese abbia deciso di puntare su questo modello per la versione elettrica.

Mercedes Citroen Renault Cupra Volkswagen auto elettriche novità occasioni
Citroen e-C3 (Citroen Press Media – flopgear.it)

Grande interesse dunque vi è attorno alla e-C3, con questo modello che si presenta con una lunghezza di 401 cm, una larghezza di 181 cm e un’altezza di 158 cm. Il modello base si presenta con una batteria da 44 kWh e che le darà modo di toccare i 320 km di autonomia, mentre la velocità sarà di massimo 135 km/h, con un costo che dovrebbe aggirarsi sui 23 mila Euro.

Cupra Raval

Anche la Cupra sta cercando di diventare sempre più nota nel mondo delle auto elettriche e con la Raval ci riuscirà senza dubbio. La casa spagnola ha deciso così di puntare questa volta su di un modello dalle dimensioni decisamente contenute, con una lunghezza di soli 403 cm.

Mercedes Citroen Renault Cupra Volkswagen auto elettriche novità occasioni
Cupra Raval (Cupa Press Media – flopgear.it)

Il vero punto di forza del colosso del Gruppo Volkswagen rimane però il motore decisamente prestazionale. Si tratta di una powertrain da 226 cavalli e che ha modo di rimanere in strada per ben 440 km. La Cupra inoltre punterà moltissimo per il futuro anche sulla finitura e l’attenzione per gli interni.

Mercedes EQS

Tra i modelli maggiormente costosi che ci possano essere nelle versioni elettriche, di certo non si può non citare la Mercedes EQS. Quando si ha a che fare con il marchio di Stoccarda, si sa che la garanzia è assicurata e per il 2024 sono previste una serie di migliorie di questa auto già di per sé iconica.

Mercedes Citroen Renault Cupra Volkswagen auto elettriche novità occasioni
Mercedes EQS (Mercedes Press Media – flopgear.it)

Si tratta infatti di un modello che si mette in mostra con una lunghezza di 522 cm, una larghezza di 193 cm e un’altezza di 151 cm. Il modello basilare si presenta con un’erogazione massima di ben 333 cavalli, il che le permette di toccare i 210 km/h, con l’autonomia che è di ben 725 km. Il costo di partenza per questo veicolo è di 130 mila Euro.

Renault Megane e-Tech

Anche la Renault ha deciso di puntare in modo sempre più deciso sull’elettrico e lo dimostra il fatto che ha stretto una forte alleanza in questo settore con la Nissan. Quest’anno vi saranno anche delle migliori attorno alla Megane e-Tech, un modello che ha già ottenuto ottimi risultati sul mercato.

Mercedes Citroen Renault Cupra Volkswagen auto elettriche novità occasioni
Renault Megane e-Tech (Renault Press Media – flopgear.it)

Si parla di un veicolo da 420 cm di lunghezza, una larghezza da 177 cm e un’altezza da 151 cm. Il colosso francese ha prodotto un modello che presenta una powertrain da 131 cavalli come potenza massima, il che fa sì che tocchi un massimo di 150 km/h. L’autonomia è di 470 km e il costo di partenza è di 40.950 Euro.

Volkswagen ID.2

Chi sta cercando di rendere sempre più intrigante la propria gamma elettrica è sicuramente la Volkswagen. La casa tedesca sta portando avanti diversi progetti vincenti e uno dei più attesi riguarda la ID.2, un veicolo che si presenta con una lunghezza d 405 cm, una larghezza da 181 cm e un’altezza da 153 cm.

Mercedes Citroen Renault Cupra Volkswagen auto elettriche novità occasioni
Volkswagen ID.2 (Volkswagen Press Media – flopgear.it)

La powertrain al proprio interno darà modo di erogare fino a un massimo di 226 cavalli, il che darà modo di passare da 0 a 100 km/h in soli 7 secondi. L’autonomia è di ben 450 km tra una ricarica e l’altra, con un prezzo di partenza eccellente che sarà attorno ai 25 mila Euro, ma non dovrebbe essere disponibile prima del 2026.

Impostazioni privacy