Autostrade, modifiche ai limiti di velocità in Italia: la proposta rivoluziona tutto

Si sta discutendo, nell’ambito della riforma del Codice della Strada al vaglio del Governo, anche sui limiti di velocità in Autostrada, attualmente fermi a 130 km/h

Il tema dei limiti di velocità è uno dei più dibattuti nell’ambito della mobilità in Italia. Lo dimostra ulteriormente la scelta di alcuni Comuni di adottare la cosiddetta Zona 30 all’interno dei territori di competenza, con inevitabile cambiamenti per gli automobilisti.

Velocità autostrada limite 150 km/h codice della strada
Cambiano i limiti in autostrada in Italia ? – Flopgear.it

Il caso più eclatante è quello legato alla città di Bologna, con il capoluogo emiliano che ha abbattuto i limiti di velocità con una soglia unica in modo tale da poter garantire quanto più possibile la sicurezza ai propri cittadini. Il tentativo sembra essere riuscito come dimostra la netta diminuzione di incidenti e altri sinistri nelle aree interessate dai nuovi limiti imposti.

Se nei Comuni si sta cercando di abbassare il limite, ben diverso invece è il caso per le autostrade, dove il limite attuale, per gran parte delle rete nazionale, è di 130 km/h. Si parla però da tempo di un possibile aumento a 150 km/h, ma non tutti sanno che questo in realtà è già possibile.

Autostrada a 150 km/h? Ecco perché si può

La tematica legata all’aumento dei limiti di velocità in autostrada a 150 km/h è sicuramente dettata da alcuni dati che sono evidenti a tutti. Innanzitutto,  le automobili odierne presentano prestazioni che sono nettamente superiori rispetto al passato, il che permette anche alle utilitarie di poter toccare certe velocità.

Anche la sicurezza di questi veicoli è sensibilmente cresciuta, grazie a un aspetto tecnologico decisamente più curato rispetto al passato. Ecco perché si richiede di evitare di multare coloro che sono al di sopra dei 130 km/h in autostrada e passare così a 150 km/h come limite massimo. Un aspetto, quest’ultimo, sul quale non c’è unanimità di intenti.

Velocità autostrada cambiamento 150 km/h codice della strada
Tutor in autostrada, il principale strumento di rilevazione alle trasgressioni dei limiti di velocità (Ansa) – Flopgear.it

Va ricordato inoltre come in una nazione come la Germania ci sia la possibilità di guidare in autostrada senza limiti, se le condizioni climatiche lo consentono e se non si è in prossimità di un congiungimento con un’altra autostrada. In Italia le discussioni per l’innalzamento a 150 km/h in realtà potrebbero essere chiuse fin da ora, visto che il Codice della Strada permetterebbe già questo cambiamento.

Dobbiamo rifarci all’Articolo 142, con questo che evidenzia come sia possibile fare in modo che nelle autostrade con almeno tre corsie di percorrenza, più quella di emergenza, gli entri proprietari possano alzare il massimo consentito a 150 km/h. Dunque non ci dovrebbero essere problemi in zone molto trafficate come per esempio la A4 o la A1, con queste che vedono gran parte della propria tratta con queste caratteristiche.

L’innalzamento dei limiti di velocità è un altro dei temi di cui ha parlato il ministro Salvini, in alcuni suoi interventi relativi alle modifiche che saranno introdotte nel Codice della Strada. Salvini si è espresso favorevolmente sul superamento dell’attuale limite di 130km/h su alcune tratte specifiche a basso tasso di incidentalità e a più corsie.

Impostazioni privacy