Hamilton, record di piagnucolamenti ad un passo: può raggiungerlo già in Turchia

Lewis Hamilton sempre più recordman: all’Istanbul Park per fare la storia. Il primato dei piagnucolamenti è dietro l’angolo record

Non sono io ad inseguire i record, sono loro che inseguono me” disse Cristiano Ronaldo. La stessa frase può essere utilizzata dal pilota della Mercedes, Lewis Hamilton. Dopo aver stabilito il record di vittorie, il record di giri in testa, il record di punti in una stagione, il record di pole position ottenute ed il record di mondiali vinti (quest’ultimo condiviso con Michael Schumacher) si appresta a stabilire anche il record di piagnucolamenti in carriera.

Il numero 44 potrebbe raggiungere questo record già dal prossimo GP, quello di Turchia, in programma questo fine settimana. “Deve solo ringraziare che sono stato fermo due anni” le parole di Fernando Alonso in merito. Intanto, il campione del mondo in carica sembra non pensarci e vola a Parigi lamentando un anteriore troppo preciso del suo jet privato.

LEGGI ANCHE Le Mans, ipotesi ventiquattro gare sprint da un’ora al posto della 24 ore

Il primato appartiene attualmente a Rubens Barrichello, con ben 783 piagnucolamenti nei suoi 322 GP disputati, più di due a gara. Un record che sembrava impossibile da superare ma che invece Sua Maestà Lewis Hamilton potrebbe infrangere già questo weekend, specie in caso di vittoria di Max Verstappen. L’ennesimo record per il campione inglese, che sembra non volersi fermare nella scalata ad ogni record di questo sport. La storia, ancora una volta, sta per essere riscritta.

Segui Flop Gear sul tuo social preferito! Ci trovi su Facebook, Instagram, Twitter e Telegram

fanta f1

Con il contributo di:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*