Patente Digitale, ora cambia tutto: nulla sarà più come prima, i dettagli

Arriva una novità importantissima per quanto riguarda la patente di guida e il suo nuovo formato: a breve arriverà quello nuovo

Lo sviluppo tecnologico e l’utilizzo sempre più intensivo degli smartphone sta portando ad una rivoluzione già in voga in altri Paesi. Tanti documenti sono stati smaterializzati e ora toccherà anche alla patente di guida

Patente digitale come funziona
Cambia tutto con la patente digitale (Ansa) – Flopgear.it

Durante la pandemia da Covid abbiamo avuto un primo assaggio di come la tecnologia e il progresso possano esserci d’aiuto per ovviare ad alcuni problemi burocratici. Prenotazioni di visite non in presenza, documenti registrati e rilasciati online, applicazioni comode da scaricare sul proprio telefono, sono tutti passaggi verso una modernità già avviata. Anche la patente di guida rientra in questo percorso di digitalizzazione che può cambiare profondamente le nostre abitudini.

Nello specifico il decreto legge del 2 marzo 2024 n.19, recante “Ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)”, prevede all’articolo 20, comma 7, la possibilità di richiedere il formato digitale di alcuni documenti. La licenza di guida rientra tra questi e sarà disponibile direttamente sullo smartphone. Attraverso un collegamento diretto con l’anagrafe nazionale degli abilitati alla guida, si potranno ottenere in tempo reale tutte le informazioni sull’automobilista, rendendo anche più facili i controlli per gli agenti.

Patente digitale, arriva la svolta in Italia: come funziona e cosa bisogna fare

Per ottenere la patente digitale bisognerà passare tramite l’applicazione IO, studiata dal Governo per digitalizzare molti aspetti della Pubblica Amministrazione. Come avveniva per il Green Pass si potrà quindi scaricare il documento e tenerlo salvato tra i propri file. Tramite SPID e CIE si accederà alla piattaforma e si potrà mostrare un QR Code di riferimento.

Patente digitale app smartphone
A breve potremmo avere la patente direttamente sullo smartphone – Flopgear.it

Insomma diventerà tutto più semplice e immediato, anche se questo processo richiederà una certa dimestichezza con i dispositivi elettronici che magari non tutti possono avere. Proprio per questo non è prevista la cancellazione totale e automatica delle tesserine rosa plastificate, che continueranno ad essere valide parallelamente.

Inoltre, almeno per il momento, va sottolineato come questa patente sarà valida solo in Italia, poiché frutto di un decreto nazionale. La proposta di direttiva Europea per la creazione di una patente elettronica equivalente in tutti i Paesi membri UE è al vaglio ma non sarà realizzata prima di qualche anno. Altri Stati a livello mondiale, come l’Australia, già sono alla fine della fase di sperimentazione.

Impostazioni privacy