Paura in Serie A, l’auto prende fuoco con il calciatore e la sua famiglia all’interno: le loro condizioni

Brutto incidente per il calciatore di Serie A: la sua auto ha preso fuoco, attimi di grande paura per lui e la sua famiglia.

Non è raro vedere accostati pallone e motori. Gli sportivi, e ancora di più i calciatori, sono spesso grandi collezionisti di automobili di lusso, forti anche del loro lauto stipendio che gli consente di togliersi più di qualche sfizio. Questa volta, però, la circostanza è decisamente meno piacevole del “nuovo bolide” acquistato o di una panoramica sugli incredibili garage degli atleti. Un noto calciatore di Serie A infatti è rimasto coinvolto in un brutto incidente che ha preoccupato e non poco i tifosi e non solo.

hysaj calciatore incendio ferrari auto incidente
Paura per il calciatore (Flopgear)

Protagonista dello sfortunato episodio è Elseid Hysaj, calciatore ex Napoli oggi in forza alla Lazio. Come molti suoi colleghi, anche il difensore ha la passione per i motori. Hysaj guida una Ferrari 488 GTB dal valore di oltre 200 mila euro. L’auto è stata acquistata appena 15 giorni fa, quanto successo è stato quanto mai inaspettato.

Paura per Hysaj

Hysaj era in viaggio sul Grande Raccordo Anulare a bordo della sua Ferrari 488 GTB, insieme al suocero e ad una terza persona. Durante il tragitto, come riportato dal Corriere della Sera, la sua auto avrebbe preso fuoco. Notando una perdita d’olio e di alcune componenti del motore, e vedendo delle scintille, i tre sono fortunatamente riusciti a scendere de mettersi in salvo e a scendere dall’automobile. Fortunatamente nessuno si è fatto male, e la situazione si è conclusa solo con un grosso spavento.

hysaj calciatore incendio ferrari auto incidente
Paura per il calciatore (AnsaFoto) – Flopgear

A rassicurare sulle sue condizioni, e quelle degli altri passeggeri, ha pensato lo stesso calciatore, che ha tranquillizzato tutti sui propri canali social e ha ringraziato per gli immediati messaggi di sostegno arrivati dai tifosi. La causa dell’incidente, ha confermato il difensore, sarebbe stato un difetto dell’auto, che ha provocato il principio d’incendio. Hysaj si è però accorto tempestivamente del problema, accostando subito, lasciando la macchina ed evitando conseguenze ben peggiori.

“Miracolosamente nessuno è rimasto ferito” ha detto l’avvocato del giocatore ad Adnkronos, ribadendo l’estrema pericolosità di quanto avvenuto. “Da Maranello ci hanno dato la piena disponibilità nel risolvere la situazione, anche se l’auto non è stata comprata direttamente da loro”. Il problema verrà dunque risolto in breve tempo e Hysaj potrà tornare a guidare in sicurezza la sua automobile. Tutto bene quel che finisce bene, insomma, resta però il grosso spavento e la paura.

Impostazioni privacy