Sprint race, Domenicali: “La cosa divertente è che correranno bendati!”

Domenicali sprint race

Domenicali sprint race

Stefano Domenicali annuncia la seconda novità sul tema delle sprint race del sabato: piloti bendati per aumentare lo spettacolo. Ecco le reazioni dei team

Arriva in mattinata da Stefano Domenicali l’incredibile notizia di una nuova proposta che è attualmente in corso di valutazione da parte della FIA e dei team di Formula 1. Dopo che la scorsa settimana è stato annunciato l’esperimento delle gare sprint al sabato, una nuova idea potrebbe contribuire ad aumentare lo spettacolo. L’ipotesi è quella di far correre i piloti bendati. Nessun allarme per la sicurezza. La bendatura andrebbe sì a coprire interamente il campo visivo del pilota, ma potrebbe comunque permettere una visione parziale, come propone Lawrence Stroll, tra i maggiori sostenitori della proposta. “Quel ‘vedo-non vedo’ attirerà molti fan“, assicura il proprietario della Aston Martin.

La novità in questione andrebbe proprio a inserirsi nel nuovo format della gara breve del sabato. Il tutto, com’è ovvio, a favore dello show.

Contrastanti le reazioni dei team. Toto Wolff prende una posizione favorevole, ma solleva alcuni dubbi. “La proposta è interessante, può essere una buona idea, ma dovremmo trovare il modo di fare alcuni buchi alla benda di Lewis“. Qualche perplessità in più da parte di Frédéric Vasseur, team principal Alfa Romeo: “Abbiamo Kimi che alla sua età inizia ad accusare problemi di vista: se la proposta dovesse passare, chiederemo una deroga per lui“.

L’impressione è che questa proposta farà parecchio discutere. Non sono esclusi colpi di scena.

Segui Flop Gear sul tuo social preferito! Ci trovi su Facebook, Instagram, Twitter e Telegram

Felipe Massa e i suoi 40 anni: “Ma sono ancora carico a molla”

 
Con il contributo di:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*