Stop alla circolazione Auto, non si potrà più passare: rischi già la multa

Niente da fare, a partire dal mese in corso è stato stabilito un importante divieto alla circolazione. Tutti i dettagli sugli orari e la validità

Ultimamente in Unione Europea lo stop alla circolazione delle vetture, spesso intrapreso dai governi per affrontare le situazioni di inquinamento più gravi, è considerata una delle soluzioni più comuni ed impopolari allo stesso tempo per gli automobilisti.

Stop auto circolazione ZTL Sorrento
Niente da fare, lo stop alla circolazione è ufficiale – FlopGear.it

Non sempre però si tratta soltanto di un’esigenza legata alla sostenibilità ambientale. Prendiamo ad esempio le ZTL o zone a traffico limitato che troviamo un po’ in tutte le città italiane. Queste aree vengono sottoposte ad un blocco del traffico temporaneo -indicato dal cartello apposito all’ingresso delle zone – che riduce la circolazione di veicoli in aree nevralgiche dove si concentrano, ad esempio, attività commerciali o altri servizi.

Una nuova ZTL è stata allestita a partire da questo mese in un’importante città italiana. Una decisione che non è stata molto gradita dalla popolazione locale. Tuttavia è ormai ufficiale e i cittadini non possono farci granché. Scopriamo dove si trova la nuova area a traffico limitato così da non rischiare di prendere una multa per mancato rispetto delle regole, qualora ci si dovesse recare.

Arriva la ZTL in questa Città

Nel comune campano di Sorrento nell’area di Napoli, città meta di turismo per gran parte dell’anno, è scattata dal primo giorno del mese di aprile l’obbligo di ZTL che riduce la circolazione dei veicoli di ogni genere in alcune aree chiave della zona. Gli orari di attività della ZTL andranno dalle 19:30 alle 4:00 mentre, nei festivi, l’obbligo incorrerà tra le 10 e le 13 in tutto.

Sorrento ZTL aperta stop circolazione
Una ZTL è stato istituita in una rinomata città italiana (Ansa) – FlopGear.it

La ZTL si estende nelle aree di Piazza Tasso, Corso Italia, Via di San cesareo e Via Fuorimura, tutte centrali e tutte oggetto del provvedimento appena varato. Sembra che l’obbligo resterà in vigore almeno fino al 25 ottobre, stando alle informazioni diffuse dall’amministrazione locale, per i residenti e i turisti.

Il comando dei Vigili Urbani locale commenta così: La Ztl è una misura necessaria per la sicurezza e la vivibilità del centro storico. Invitiamo i cittadini a rispettare il divieto di accesso per evitare sanzioni”. I commercianti del luogo hanno già protestato per questa limitazione che può essere ovviamente limitata soltanto richiedendo dei permessi in comune per attività lavorativa o altre motivazioni contingenti.

Ovviamente, trasgredire il rispetto di orari e vincoli sanciti dalla zona ZTL comporta sanzioni per gli automobilisti/motociclisti con un importo di 80 euro.

Impostazioni privacy