Stop alla circolazione, il divieto mette nei guai gli italiani: la data in cui entrerà in vigore

Stop alla circolazione in Italia, con il blocco che ha lasciato a bocca aperta tutti e ora c’è anche la data.

In tutta Italia si sta provando quanto più possibile a limitare le emissioni di CO2 e per farlo è necessario che le automobili possano essere quanto più ecologiche possibili. Per questo motivo si sta anche ampliando il numero di Zone a Traffico Limitate, con tante metropoli che presentano delle Aree nelle quali non è possibile entrare.

Stop alla circolazione Milano Area C proteste Euro 6 diesel
Stop alla circolazione (Canva – flopgear.it)

In vari casi lo si può fare solo possedendo un’automobile elettrica, considerando come almeno questa non sia considerata inquinante. Peccato però che questi veicoli stiano diventando sempre più imponenti nelle dimensioni, motivo per il quale si sta così giungendo a uno stop quasi totale in certe aree.

Se però l’elettrico è considerata la mobilità del futuro, le cose cambiano del tutto nel momento in cui si parla di gasolio, con questo che invece per tutti è il passato. Ora ci sono anche delle nuove iniziative da parte di molti Comuni, con quello di Milano che ha deciso di chiudere definitivamente l’accesso perfino alle vetture Euro6, con il cambiamento che è epocale.

Area C di Milano: addio alle auto Euro6

Le proteste dei cittadini milanesi per il divieto di utilizzo di auto a gasolio Euro6 nelle Aree B e C di Milano ha portato almeno a un ritardo nell’applicazione della Legge. Infatti il Sindaco Sala ha deciso di posticipare questo provvedimento, ma i cittadini meneghini sanno benissimo che prima o poi questa scelta diventerà Legge.

Stop alla circolazione Milano Area C proteste Euro 6 diesel
Area C Milano (Ansa – flopgear.it)

Non era solo legato allo stop delle auto a gasolio questo provvedimento, ma allo stesso tempo ci si è trovati in una condizione di blocco delle moto fino alle Euro2. I motociclisti hanno protestato e hanno evidenziato come questo avrebbe portato un sensibile aumento del traffico cittadino, comportando così un ulteriore aumento delle polveri sottili.

Manca però sempre di meno per lo stop legato per le moto Euro2 a Milano, infatti la proroga terminerà l’1 ottobre 2025, mentre la situazione è complicata per le auto a gasolio. Inizialmente lo stop avrebbe dovuto essere compreso tra l’1 ottobre 2024 e l’1 ottobre 2027, ma si è deciso di aggiungere un altro anno e portare il blocco fino al 30 settembre 2028. Una situazione che sta rivoluzionando la mobilità cittadina e ormai sempre più milanesi non sanno davvero più come muoversi nella loro città che punta a diventare sempre più verde.

Impostazioni privacy