Cittadinanza italiana onoraria a Verstappen per aver inventato 160 nuove bestemmie

Max Verstappen insignito della cittadinanza onoraria italiana dopo la prestazione odierna

Giunge in redazione la notizia secondo cui al pilota olandese Max Verstappen sarebbe stata offerta la cittadinanza italiana ad honorem come riconoscimento per l’impegno profuso nell’invenzione di nuove blasfemie.

La prima guida Red Bull avrebbe infatti proferito uno sproloquio continuo durato ben trenta minuti. Durante questa rimarchevole prova di forza, il giudice Marco Frigatti del Guinness World Record ha potuto certificare l’invenzione di ben 160 nuove amenità. Verstappen entra così di diritto nel guinness dei primati

Segui Flop Gear sul tuo social preferito! Ci trovi su Facebook, Instagram, Twitter e Telegram

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*