La gemella tedesca della Land Rover Defender pronta a sconvolgere il mercato: si scatena la guerra

Sul mercato arriva la gemella della Land Rover Defender. Impossibile non pensare a una guerra commerciale fra i due marchi.

L’idea si fa sempre più concreta, anche se nel mondo dei motori le cose possono cambiare da un motivo all’altro. Sul mercato sta per arrivare una gemella tedesca della Land Rover Defender e, ora, la competizione si fa sempre più ardua. Fra i due marchi si potrebbe aprire una vera e propria guerra commerciale, anche perché i due modelli potrebbero avere dei connotati molto simili.

land rover defender clone b, x2 x3 x7 prezzo caratteristiche
La sorella della Land Rover Defender (Landrover.it) – Flopgear.it

Il marchio tedesco in questione è quello della BMW, quindi lo scontro fra i due titani del settore sembra essere sempre più alle porte. Infatti, da Monaco di Baviera lasciano trapelare l’idea di abbandonare il progetto riguardante la produzione di un pick-up, ma hanno aperto alla creazione di una diretta concorrente per la Land Rover Defender.

Quindi, ci si aspetta dalla casa bavarese la progettazione di un SUV all’avanguardia. Gli appassionati si chiedono quale tipo di linea verrà seguita da parte degli ingegneri e tutte le strade portano all’idea della nascita di un fuoristrada di grandi dimensioni. In tal modo, il nuovo modello sarebbe più in linea con gli standard della BMW che conosciamo, a differenza del pick-up che avrebbe potuto snaturare il marchio.

Land Rover Defender sotto attacco, la BMW fa sul serio

A parlare della situazione in atto è stato Bernd Körber, ovvero il vicepresidente senior della BMW, ma anche della gestione del prodotto. Secondo lui, la tendenza dei clienti a cercare dei veicoli robusti non è assolutamente limitata a dei mercati di tipo specifici, giacché è divenuta un fenomeno globale (Auto.everyeye.it).

land rover defender clone b, x2 x3 x7 prezzo caratteristiche
Bmw X3 (BMW) – Flopgear

Proprio per questo motivo, la BMW potrebbe fare l’ingresso in questo caratteristico mercato e l’X3 e l’X5 sembrano esser propensi a questo tipo di trasformazione. Non sono stati rilasciati dettagli in merito a questa possibilità, ma si pensa che il marchio bavarese potrebbe anche adottare un approccio graduale per adeguarsi alle tante richieste della clientela riguardanti i modelli più robusti.

Alla BMW basterà aumentare l’altezza da terra dei suddetti modelli, andando anche ad apportare alcuni tipi di modifiche nel design. L’addio al pick-up è stato ufficializzato dallo stesso Körber, visto che questa proposta non si allineerebbe con il tipo d’immagine che il marchio bavarese ha da sempre proposto. I dati sulle vendite della BMW sono molto allettanti, visto che nel primo trimestre del 2024 hanno fatto segnalare (con 594.671 immatricolazioni) un 1,1% in più rispetto all’anno precedente. Di certo, la nascita di un nuovo SUV più robusto potrebbe dare una spinta ancor più ponderosa sul mercato, quindi attendiamo tutti ulteriori novità in merito.

Impostazioni privacy