Motore irregolare, Yamaha penalizzata: dovrà correre con Rabat per 5 anni

Yamaha è stata sanzionata dopo che le verifiche tecniche al motore hanno rilevato un’irregolarità.

La federazione ha deciso di sanzionare la casa di Iwata costringendola ad assumere Tito Rabat come pilota titolare per le prossime 5 stagioni.

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*