Sapete quanto costava una Fiat Panda 15 anni fa, con quei soldi ora non ci compri nemmeno un’e-bike

La FIAT Panda ha modificato sensibilmente il proprio valore di mercato in questi anni, con delle spese davvero mai viste prima.

Ancora oggi gli italiani vedono nella FIAT Panda una delle automobili migliori per il suo rapporto tra la qualità e il prezzo. Un veicolo che è rimasto nel cuore della gente e che ha dimostrato anche nel 2023 di diventare la vettura maggiormente acquistata in tutto il Belpaese, anche per un prezzo di mercato complessivamente contenuto.

FIAT Panda prezzo 15 anni fa
FIAT Panda che costi in 15 anni (Stellantis Press Media – flopgear.it)

La Panda al giorno d’oggi si presenta con delle dimensioni contenute, con una lunghezza di 365 cm, una larghezza di 164 cm e un’altezza di 155 cm, il che la rende omologata per quattro o per cinque persone. Il modello odierno è in versione Mild Hybrid, con la componente elettrica che sicuramente ha alzato il costo di quest’auto.

Il motore interno è un 3 cilindri da 999 di cilindrata che ha modo di erogare un massimo di 70 cavalli, con il picco di velocità che è di 164 km/h. I consumi sono molto contenuti, tanto è vero che si riesce a rimanere sui 5,3 litri ogni 100 km, con un prezzo di mercato che parte da 15.500 Euro. Un costo che al giorno d’oggi è molto conveniente, ma se paragonato a 15 anni fa le cose sono cambiate in modo netto.

FIAT Panda: quanto costava nel 2008

C’è stato un periodo nel quale le automobili avevano un prezzo di mercato decisamente inferiore rispetto a quello odierno, con il costo della Panda che negli anni è cresciuto e non di poco. Nel 2008 infatti era possibile mettere le mani sulla Panda 1.1 Actual, un modello che ha visto iniziare e terminare la propria produzione proprio in quell’anno.

FIAT Panda prezzo 2008
FIAT Panda (Ansa – flopgear.it)

Le dimensioni evidenziano una vettura da 354 cm di lunghezza, una larghezza di 158 cm e un’altezza da 154 cm, con un peso che è di 915 kg. Il motore che monta internamente è un 4 cilindri da 1108 di cilindrata e che dà modo di erogare fino a un massimo di 4 cavalli. Si tratta di una vettura a trazione anteriore, con il picco di velocità che è di 150 km/h.

L’accelerazione è di 15 secondi per passare da 0 a 100 km/h, con l’auto in questione che al tempo aveva un prezzo di partenza di soli 8830 Euro. Un valore davvero pazzesco e praticamente impensabile oggi, visto come la FIAT Topolino, ovvero la minicar della casa italiana, superi i 9000 Euro. L’inflazione ha contribuito ad alzare i prezzi, ma anche le innovazioni tecnologiche interne alle vetture hanno causato questa incredibile impennata dei costi.

Impostazioni privacy