Un gesto banale e incivile che ti costa una fortuna, meglio non farlo mai

Ormai non lo si vede fare tanto spesso, ma qualche volta accade. Ecco il gesto da cui bisognerebbe tenersi al riparo.

Anche solo un decennio fa quando eravamo tutti meno sensibili a temi come l’ambiente, o il rispetto degli spazi comuni, era una pratica piuttosto diffusa. Poi, fortunatamente, con il tempo è caduta abbastanza in disuso. Ma si sa, i cattivi costumi sono difficili  da estirpare nella totalità e qualche pecora nera resta sempre.

Condotta in auto sbagliata
Condotta in auto, cosa si rischia se si tiene un comportamento errato (Canva) -Flopgear.it

Di solito chi adotta il comportamento di cui andremo a parlare è convinto di farla franca, aggrappandosi alla certezza che il gesto sia considerato semplicemente una brutta abitudine e non una infrazione della normativa.

Ed invece la brutta notizia per chi cerca di fare il furbetto. Venire colti in flagranza dalle forze dell’ordine comporta una severa multa.

Un  piccolo gesto che provoca grandi conseguenze, cosa si rischia

L’atteggiamento in questione è quello di gettare cartacce o rifiuti di ogni genere dal finestrino mentre si è in movimento. Al di là dell’atto di maleducazione, c’è una violazione di base: quella dell’articolo 15 del Codice della Strada che punisce chi sporca la strada o le pertinenze.

La ragione è da ritrovarsi anche nella pericolosità del gesto e delle sue conseguenze. Ad esempio lanciare scarti alimentari potrebbe attirare degli animali che a loro volta potrebbero diventare fonte di pericolo per gli automobilisti. O ancora un mozzicone di sigaretta, se non perfettamente spento potrebbe dare via ad un incendio. E cosa dire del sacchetto dell’immondizia buttato via impropriamente.

In accordo con la maggior sensibilità e attenzione verso certi argomenti, il recente Decreto Infrastrutture la cifra minima da sborsare è passata da 26 a 52 euro, mentre è stata confermata la massima somma di 102 euro, a cui può essere aggiunta la pena accessoria del ripristino dell’area insozzata, pensiamo solo se alle gomme da masticare o altro materiale appiccicoso che può rovinare il fondo.

Se si viene beccati dalla polizia a rovesciare liquidi o altre sostanze che possono macchiare la sanzione può andare da 216 euro a 433 euro. E’ importante dire che la punizione non spetta solamente a chi è a bordo di un veicoli, ma vale pure per i pedoni. Lordare il marciapiede comportare l’esborso di 300 euro.

Gettare rifiuti dall'auto, cosa si rischia
Gettare rifiuti dall’auto, la multa potrebbe essere salta (Canva) -Flopgear.it

Come abbiamo detto, chiunque si renda protagonista di un comportamento esecrabile sotto gli occhi delle autorità è punibile, ma cosa succede se non c’è nessun agente in zona? Poniamo il caso di scorgere qualcuno che sta gettando qualcosa di particolarmente pericoloso o imbrattante, cosa bisogna fare?

Il suggerimento è di prendere il numero di targa e fare denuncia. Eventualmente le forze dell’ordine possono affidarsi alle telecamere presenti nella zona per avere conferma dei fatti. Una volta trovata la risposta entro novanta giorni dovrà essere invitato il verbale al domicilio del responsabile, e questi, da parte sua, potrà decidere se procedere al pagamento o alla contestazione. Versando il dovuto entro cinque giorni dalla notifica comporta un risparmio del 30%.

Impostazioni privacy