Il nuovo bolide Stellantis arriva sul mercato a meno di 25mila euro: mercato impazzito, farà furore

Il gruppo Stellantis ha svelato al mondo una grande novità, un modello che vuole fare la storia. Ecco tutti i dettagli.

Il 2024 è un anno ricco di novità per il gruppo Stellantis, che di certo non sta vivendo un periodo semplice, soprattutto sul nostro territorio. Infatti, è in atto una vera e propria guerra con il governo italiano, a seguito della richiesta di incentivi per le proprie auto, che è stata respinta dall’esecutivo diretto da Giorgia Meloni. La holding multinazionale olandese, inoltre, sta spostando la produzione, anche delle auto italiane, fuori dal nostro paese, andando ulteriormente ad aumentare la tensione.

Stellantis nuovo gioiello
Stellantis (flopgear.it)

Pensate che la nuova Lancia Ypsilon, che è stata appena svelata, verrà prodotta in Spagna, a Saragozza, mentre l’Alfa Romeo Milano nascerà a Tychy, in Polonia. Polemiche anche per la Fiat Panda, che ufficialmente dovrebbe nascere a Kragujevac, in Serbia. Dunque, Stellantis si sta allontanando dal nostro paese, ma di certo, non vuole mollare sul fronte dei nuovi modelli elettrici. Andiamo a scoprire il nuovo gioiello che è pronto per sbarcare dalle nostre parti.

Stellantis, scopriamo la nuova Citroen E-C3

Il gruppo Stellantis è concentrato sull’elettrificazione, con il target che è quello di vendere solo EV in Europa entro il 2030. L’ultima arrivata è la Citroen E-C3, che è stata svelata nello showroom di Via Grottamelata a Milano, proprio in queste ultime ore. Il modello della casa francese è pronto a fare il proprio esordio nel nostro paese, e punta a spazzare via tutte le incertezze che ci sono sulle auto elettriche.

Citroen E-C3 formula eccezionale
Citroen E-C3 in mostra (Citroen) – FlopGear.it

Come farlo? Tramite una promozione a dir poco eccezionale, che vi farà portare a casa la E-C3 senza spendere nulla, almeno inizialmente. Infati, sarà vostra con anticipo zero, per poi pagare il resto con comode rate da 49 euro al mese, con TAN al 3,3%. Si tratta di un’occasione d’oro per assaggiare il brivido dell’elettrico, e per farlo con dei prezzi davvero molto contenuti, almeno seguendo la suddetta formula.

Infatti, acquistandola senza promozioni, i prezzi sono ben più elevati, visto che si parte da 23.900 euro per ciò che riguarda l’allestimento You. Per salire ancor più di livello, ed assicurarsi l’allestimento Max, ci vuole la bellezza di 28.400 euro, ma è chiaro che la quasi totalità di coloro che sono interessati opteranno per la promozione indicata poco fa.

Dal punto di vista tecnico, la Citroen E-C3 ha un powertrain da 113 cavalli, con 320 km di autonomia. Si tratta dei medesimi dati già comunicati per quanto riguarda la nuova Fiat Panda, e non c’è da stupirsi, dal momento che le due auto condividono la medesima piattaforma, essendo entrambe parte del gruppo Stellantis. Anche alcune parti della carrozzeria sono identiche, come gli specchietti e la forma del parabrezza.

Buono il dato che riguarda i tempi di ricarica, visto che il soli 26 minuti si può passare dal 20 all’80%, dunque, senza attese troppo eccessive. Ovviamente, ciò è possibile con la ricarica rapida in corrente continua da 100 kW. Tra i grandi segreti della nuova E-C3 c’e l’obiettivo di migliorare, ed in maniera decisa, quello che è il comportamento su strada, andando ad aiutare il conducente nelle fasi di guida più complesse, garantendo un deciso comfort di bordo.

Per raggiungere tale target, sono state montate le sospensioni Citroen Advanced Comfort, abbinate a sedili che hanno lo stesso identico nome. Anche Alessandro Musumeci, il direttore marketing di Citroen Italia, ha esaltato e salutato positivamente l’arrivo di questa vettura, ponendo la propria attenzione sulla vantaggiosa offerta di lancio. L’obiettivo, analizzando le sue parole, è quello di diffondere quanto più possibile la mobilità elettrica, e con questo sconto e l’anticipo zero, siamo certi che qualche risultato arriverà.

Impostazioni privacy